Le caratteristiche principali

5 domande sull'HS

La prevalenza dell’idrosadenite suppurativa nella popolazione globale è stimata intorno all’1%

Chi?

  • La prevalenza dell’idrosadenite suppurativa a livello globale è stimata intorno all’1%.1
  • Tuttavia, si ritiene che tale dato sia sottostimato: da una parte, poiché spesso la malattia non viene correttamente diagnosticata, dall’altra, poiché molte persone affette dall’idrosadenite suppurativa non si rivolgono al dermatologo, spesso per imbarazzo o disagio nel parlare dei propri sintomi.2-4
  • L’idrosadenite suppurativa si manifesta generalmente intorno ai 20 anni, ma può insorgere a qualunque età. La prevalenza solitamente diminuisce dopo i 50-55 anni. 5,6
  • Le donne hanno una maggiore probabilità di sviluppare l’idrosadenite suppurativa rispetto agli uomini.5,6
Le aree di infiammazione più frequenti sono le ascelle e l’inguine

Che cosa?

L’idrosadenite suppurativa, spesso abbreviata con la sigla HS, è una malattia cronica della pelle caratterizzata da aree di infiammazione, più frequenti nella zona delle ascelle e dell’inguine. Tali aree di infiammazione includono spesso lesioni dolorose, che vanno da ciò che nel linguaggio comune definiamo ascessi, a noduli e lesioni maggiori, che in genere si sviluppano in prossimità di specifiche ghiandole sudoripare (chiamate ghiandole sudoripare apocrine) e in altre zone del corpo, come sotto al seno, sulle natiche e nell’interno coscia, regioni soggette a maggiore sfregamento.5-10

Le aree di infiammazione più frequenti sono le ascelle e l’inguine

Le aree di infiammazione più frequenti sono le ascelle e l’inguine

Dove?

  • In prossimità delle ghiandole apocrine (ghiandole sudoripare in aree caratterizzate da abbondanti follicoli piliferi) quali ascelle e inguine.5,6,8,9
  • In zone soggette a sfregamento, come sotto al seno, sulle natiche e nell’interno coscia.6,8,9
Ostruzione dei follicoli piliferi causata da idrosadenite suppurativa

Perché?

  • Sebbene le cause esatte dell’idrosadenite suppurativa siano tuttora sconosciute, ricerche suggeriscono che le alterazioni della struttura del follicolo pilifero abbiano un ruolo importante nello sviluppo della malattia.6,11
  • In studi recenti è stato ipotizzato che le lesioni della pelle associate all’idrosadenite suppurativa siano favorite dall’ostruzione di follicoli piliferi e dall’infiammazione delle ghiandole apocrine, un tipo di ghiandole sudoripare presenti solo in alcune zone del corpo, quali ascelle e inguine.6-8
  • Si ritiene che tale ostruzione possa verificarsi quando il sudore rimane intrappolato nei condotti delle ghiandole sudoripare, che si gonfiano e infine scoppiano o si infiammano gravemente.12
Se hai sintomi che possono indicare idrosadenite suppurativa, consulta un dermatologo

Quando rivolgersi a un dermatologo?

Se tu, o un tuo caro, notate la comparsa regolare di noduli o ascessi dolorosi nella zona delle ascelle o dell’inguine, è importante consultare un dermatologo, che sarà in grado di effettuare una corretta diagnosi e consigliarvi al meglio nella gestione della malattia. Consulta la sezione Parla con il tuo dermatologo, dove troverai consigli e suggerimenti per aiutarti ad instaurare una comunicazione aperta con il tuo specialista. Rivolgiti innanzitutto al tuo medico di base, che potrà indicarti il nome di un dermatologo

BIBLIOGRAFIA:

  1. Revuz J. Hidradenitis suppurativa. J Eur Acad Dermatol Venereol 2009;23:985–998.
  2. Esmann S, Jemec GB. Psychosocial impact of hidradenitis suppurativa: a qualitative study. Acta Derm Venereol 2011;91:328–332.
  3. Jemec GB, Heidenheim M, Nielsen NH. The prevalence of hidradenitis suppurativa and its potential precursor lesions. J Am Acad Dermatol 1996;35:191–194.
  4. Dufour ND, Emtestam L, Jemec GB. Hidradenitis suppurativa: a common and burdensome, yet under-recognised, inflammatory skin disease. Postgrad Med J 2014;90:216–221.
  5. Jemec GB. Clinical practice. Hidradenitis suppurativa. N Engl J Med 2012;366:158–164.
  6. Zouboulis CC, Tsatsou F. Disorders of the apocrine sweat glands. In: Goldsmith LA, Katz SI, Gilchrest BA, Paller AS, Leffell DJ, Wolff K. Fitzpatrick’s Dermatology in General Medicine. 8th ed. New York, Chicago: McGraw Hill; 2012. p947–959.
  7. Collier F, Smith R, Morton C. Diagnosis and management of hidradenitis suppurativa. BMJ 2013;346:f2121.
  8. Mayo Clinic. Hidradenitis Suppurativa. Available at: http://www.mayoclinic.com/health/hidradenitis-suppurativa/DS00818. Accessed August 2013.
  9. Kurzen H, Kurokawa I, Jemec GB, et al. What causes hidradenitis suppurativa? Exp Dermatol 2008;17:455–456; discussion 457–472.
  10. Fimmel S, Zouboulis CC. Comorbidities of hidradenitis suppurativa (acne inversa). Dermatoendocrinol 2010;2:9–16.
  11. Danby FW, Jemec GB, Marsch WCh, von Laffert M. Preliminary findings suggest hidradenitis suppurativa may be due to defective follicular support. Br J Dermatol 2013;168:1034–1039.
  12. The British Association of Dermatologists. Hidradenitis Suppurativa. Available at: http://www.bad.org.uk/for-the-public/patient-information-leaflets/hidradenitis-suppurativa. Accessed May 2015.